AiBi Amici dei Bambini ha raccolto la testimonianza di Yulia, giovane mamma che, grazie al supporto dell’Organizzazione Partner di Wishraiser, è riuscita ad arrivare in Italia e a regalare una prospettiva di vita migliore ai suoi due figli.

La sua storia è un esempio di speranza e al contempo uno stimolo a sostenere la campagna BAMBINIxLAPACE di AiBi (puoi farlo attivando una donazione regolare qui o con una donazione one-off qui).

Yulia è una donna forte e coraggiosa. Lo è da oltre dieci anni, ovvero da quando, rimasta vedova, ha cresciuto da sola i suoi due figli di 2 e 4 anni. Mai avrebbe immaginato allora che si sarebbe trovata a dover fuggire con i propri figli dalla sua città natale, guidando per quattro giorni e attraversando cinque stati.

Lo scorso 24 febbraio, quando l’esercito russo iniziò l’invasione dell’Ucraina, Yulia e i suoi due figli si trovavano a Vinnytsia, a casa della madre. In un primo momento fu presa da sconforto e smarrimento: la sua città, Kiev, a oltre 250 km di distanza e quella sensazione che avrebbe dovuto guidare nella direzione opposta, verso una meta ancora più distante.

Yulia è fortunata, conosce l’Italia e l’italiano grazie al suo lavoro come referente per le adozioni internazionali per Crescere Insieme. Yulia ha colleghi e amici in Italia e in poco tempo ha ricevuto un aiuto concreto: la possibilità di essere accolta in un alloggio ad Arona offerto da una famiglia di AiBi Amici dei Bambini

Yulia si è così messa alla guida della sua auto e con forza e tenacia ha affrontato interminabili ore alla guida e attese estenuanti per passare le dogane, finché non ha portato in salvo i suoi figli.

Ogni giorno ringrazia AiBi per il lavoro svolto, ringrazia l’Italia per averla accolta e per fornirgli, in questi tempi durissimi, attimi di normalità.

Ogni giorno pensa anche alla sua Kiev, a sua madre rimasta lì, a suo fratello e suo nipote arruolati nelle unità di difesa territoriale.

Yulia è riuscita a raggiungere il nostro paese in fretta, ma ci sono ancora tante persone che hanno bisogno di aiuto per lasciare un paese dove la guerra non accenna a diminuire d’intensità.

AiBi Amici dei Bambini è un’Organizzazione Partner di Wishraiser che opera in Ucraina dal 1999 e che, fin dalle prime ore del conflitto, si è adoperata per proteggere le vittime più fragili: i minori.

L’Organizzazione ci riesce grazie al supporto di tanti donatori che non stanno facendo mancare il loro contributo.

Puoi fare anche tu la tua parte attivando una donazione regolare (qui spieghiamo perché per le Organizzazioni Non Profit questo tipo di sostegno è fondamentale) oppure visitando il sito https://www.aibi.it/

La storia di Yulia sul sito di AiBi Amici dei Bambini –> https://www.aibi.it/ita/yulia-fuga-kiev-italia-trovato-sorriso-grazie-aibi/

0 CommentiChiudi

Lascia un commento

Il Wishraiser Blog è il portale di aggiornamento e approfondimento sul Terzo Settore in Italia. Fa parte di Wishraiser, la piattaforma ideata per aiutare le Organizzazioni Non Profit a raccogliere fondi e trovare nuovi sostenitori regolari. Ogni settimana, tutti i sostenitori che donano tramite Wishraiser hanno l’opportunità di vincere un’esperienza da sogno. Perché donare significa fare del bene ed è giusto che ci sia una ricompensa.
Seguici sui Social Network!

Wishraiser SRL 2022 Via Timavo, 34 – 20124 Milano (MI) – Italy – P.Iva 11064630962